Nel processo di gestione finanziaria aziendale, il planning di tesoreria è un aspetto imprescindibile per l’ottenimento di dati e previsioni in modo accurato. Soprattutto nell’attuale mercato globale ad elevata competitività, dove sia i processi tecnologici che le aspettative dei clienti sono crescenti, il planning di tesoreria ricopre una posizione di primo piano per le aziende che hanno come obiettivi primari quelli di continua ricerca di opportunità, monitoraggio delle entrate ed uscite, oltre al mantenimento della posizione strategica. Attraverso una corretta pianificazione, il tesoriere deve essere in grado di controllare i flussi nel breve, medio e lungo termine, monitorandone l’andamento.

Quindi, la definizione del planning di tesoreria ricopre un ruolo strategico in una gestione finanziaria aziendale moderna, oltre a richiedere un’elevata integrazione tra strumenti di reportistica e gestione dei forecast per offrire una visione complessiva dell'andamento aziendale in termini di cassa.

Pertanto, è importante analizzare quali siano i benefici derivanti dall’avere a propria disposizione soluzioni all’avanguardia, sviluppate appositamente per semplificare aspetti come la pianificazione, la definizione del budget, la previsione e il consolidamento finanziario.

Semplificare la complessità

I processi di analisi dei dati, la verifica dei consuntivi finanziari e l’identificazione dei flussi finanziari devono essere svolti costantemente. Il tesoriere, dopo aver ottenuto dati relativi ad attività passate e valori storici, si trova spesso di fronte alla necessità di attivare un efficiente sistema di previsioni. Questa continua produzione di nuove informazioni, affinché sia coerente agli standard di rendicontazione finanziaria semplificata, richiede l’adozione di strumenti che ne supportino il processo.

Processi come l’analisi delle entrate e uscite, dei pagamenti e degli incassi dei flussi finanziari IN/OUT risultano complessi da valutare senza l’adozione di un approccio analitico che sfrutta le moderne tecnologie.

Tutto ciò si rende ancor più evidente nel caso in cui il tesoriere faccia parte di una tesoreria accentrata di un gruppo di aziende. In questo scenario, alcuni aspetti come la pianificazione delle diverse voci di entrata e di uscita deve essere “normalizzata” in modo omogeneo e possibilmente automatizzata. Nell’ottica dell’accentramento di tesoreria, il compito del tesoriere sarà quello di richiedere i dati ai singoli soggetti, per poi procedere con l’attività di aggregazione, così da ottenere report completi e significativi di analisi delle previsioni/consuntivi e degli scostamenti.

Di fatto, la pianificazione della tesoreria è un processo complesso che può essere semplificato con l’utilizzo di S/4 HANA, così da snellire, rendere più omogenei e più semplici i report, avendo sempre a propria disposizione dati in formato compatto e facilmente consultabili. Infatti, l’adozione di soluzioni automatizzate come S/4 HANA permette di supportare qualsiasi processo di pianificazione finanziaria, semplice o complesso che sia, così da poter snellire le banche dati e renderle più omogenee.

Gestione finanziaria aziendale automatizzata con S/4 HANA

Nel dettaglio, la nuova release di SAP S/4 HANA consente di automatizzare la gestione sia dei consuntivi che delle previsioni. Ad ogni flusso registrato da parte del sistema, è possibile associare un’etichetta per sapere, in tempo reale, la natura finanziaria. Al tempo stesso, S/4 HANA è in grado di redigere in tempo reale non solo report di consuntivo, ma anche di forecast appoggiando l’analisi ai diversi flussi previsionali inseriti a sistema.

A supporto della pianificazione interviene il modulo SAP Business Planning and Consolidation con funzionalità di definizione del budget, automazione delle aggregazioni, allocazioni e altri processi manuali, previsione e consolidamento finanziario, in modo da poter regolare facilmente piani e previsioni, accelerare i cicli di budget e di chiusura, oltre a garantire la conformità con gli standard di reporting finanziario.

Tutti questi strumenti si tramutano nella possibilità di basare le scelte decisionali su analisi what-if e sulla pianificazione di eventuali scenari per ottenere migliori risultati, riducendo i tempi di ciclo e allineando la pianificazione con gli obiettivi strategici aziendali.

S/4 HANA supporta la pianificazione aziendale

Quindi, realizzare il planning della tesoreria con S/4 HANA abilita un’analisi completa dei flussi finanziari, attraverso l’ottenimento di dati e informazioni in tempo reale per un'azione rapida e un'elevata trasparenza, ma anche un notevole aumento della produttività grazie a processi completamente automatizzati.

Tutto ciò si abbina a un’elevata riduzione delle interfacce per il tesoriere, così da poter tenere sempre sotto controllo ogni singolo aspetto e rendere la gestione finanziaria aziendale ancor più moderna ed efficiente, risparmiando tempo e riducendo i potenziali errori.

Fissa il tuo assessment di tesoreria con noi!

CONTATTACI